Lunga storia triste sulla fine del sapone intimo Alkemilla al Tea Tree

Buon pomeriggio Biologini, l'argomento di oggi è un po' spinoso lo so, ma qualcuno deve pur parlarne! E siccome chi mi conosce lo sa, spesso il filtro cervello/parole funziona male, oggi vi racconto una storia d'amore. La storia d'amore tra Giovanni, semplice uomo di 29 anni come se ne vedono tanti (panzetta da cibo pugliese e Peroni, e capelli che iniziano ad abbandonarlo piano piano), e il Detergente intimo al Tea Tree di Alkemilla! Lo so, vi chiederete in molte "un uomo che conosce la magia dell'uso di un sapone intimo? Non potrà mai succedere!" ed invece è successo... ed è successo ahimè col MIO sapone intimo! Ma partiamo dal principio....

Era una fredda giornata di dicembre, e pensavo al mio autoregalo di Natale, ormai da anni il migliore dei regali che si possano ricevere, ed ecco l'idea brillante "un mega ordine ecobio da internet!" e così fu, iniziai la mia ricerca e, devo ammettere completamente a caso, decisi di aggiungere ai vari prodotti per capelli questo sapone intimo, non l'avessi mai fatto!

Una volta arrivato il mio pacco, tutta gongolante ed orgogliosa di aver acquistato cotante meraviglie, mi dirigo nella mia stanza, spacchetto tutto e posiziono ogni prodotto al suo posto! Lo shampoo col balsamo e la maschera nella doccia, la crema ricci vicino al phon, e il sapone intimo sul bidè.... E qui cominciano i problemi!

Le prime volte non mi ero accorta di niente, credevo fosse tutto normale.. Il mio sapone intimo era fantastico: profumo dolce ma non invadente, detersione ottimale con una quantità ridicola (mezza "schiacciata" di stantuffo), sensazione di pulizia e freschezza a lungo termine, niente secchezza! Finchè un giorno l'amara scoperta!!!! Schiaccio lo stantuffo e va a vuoto, ripremo ma è inutile, non esce più niente!! Terrorizzata sollevo il contenitore.....VUOTO! COMPLETAMENTE VUOTO!!! Durata della sua vita meno di 10 giorni!! Come era potuto succedere????? Inizio a lamentarmi vistosamente, il mio sapone preferito è finito e in troppo poco tempo, nonostante i numerosi utilizzi giornalieri, favoriti anche dalla gradevolezza del suo utilizzo, non era possibile!.... Era troppo, troppo poco tempo per ben 250ml di sapone!!!! E poi lo vedo.... Giovanni con faccia colpevole cerca di non incrociare il mio sguardo e lì diventa tutto chiaro!

"L'hai usato tu?????", e lui temporeggia in cerca della risposta meno rischiosa, forse il suo istinto di sopravvivenza cerca di aiutarlo! 

"Qualche volta, giusto ogni tanto...." risponde guardandosi in giro

"Quanto ogni tanto???" 

"Vabbe tutti i giorni...." TUTTI I GIORNI???? IL MIO PREZIOSO SAPONE???? respira, conta fino a 10....

"E quanto ne usi???" 

"Poco, poco...." ora si vede che sta mentendo....

"Quanto poco?!" a quel punto, bisbigliando un altro "poco" se ne va...... Non finisce qui Giovanni, ti scoprirò!!!!!

E così, lo so è agghiacciante, aspetto con ansia che vada in bagno....... E quello che scopro è terribile, peggio di come me l'ero immaginato!!!!

Fa due schiacciate, dico DUE!!!! Due schiacciate sprecate del mio buonissimo sapone!!!! Due schiacciate per ogni bidè e ora i conti tornano, ecco spiegata la breve vita del sapone intimo Alkemilla! Io lo usavo con adorazione, una gocciolina alla volta per non sprecarlo, e lui faceva due lunghe e complete schiacciate! Con tutto quel sapone avrebbe potuto fare il bidè ad un'intera famiglia di macachi del Giappone!! Ecco la fine di questa triste storia di saponi intimi rubati alla propria ragazza!!

Non servono molte spiegazioni, recensioni, dettagli tecnici..... Se un sapone intimo, per di più ecobio, fa venir voglia ad un uomo di fare tanti bidè al giorno "perchè l'odore è buonissimo e mi fa sentire apposto", allora è sicuramente degno di un Nobel per la pace nel mondo!!! Ora è diventato un assoluto must-have in casa, ma senza più sprechi!! E vissero felici, contenti, puliti e profumati!!

PS. Nessun Giovanni è stato maltrattato durante la rievocazione di questo bizzarro episodio di vita di ecobiocoppia, anche perchè... Pure io sono Cruelty Free come i prodotti Alkemilla! 

Scrivi commento

Commenti: 0